Dale Sanders presenta il brano “Every Man I Used to be”

Dale Sanders presenta “Every man I used to be”, brano contenuto in Handle With Care, primo full lenght del musicista piemontese uscito per Feelmaker e Freemood, etichette del gruppo Tanzan Music.

La traccia è un mix di melodic e country rock e  fin dall’intro si percepisce la pulsazione sostenuta guidata dalla chitarra in palm muting di Dale e dalla cassa della batteria di Paolo Botteschi (Hungryheart), raggiunti successivamente dal basso di Edoardo Giovanelli (Yihequan) e dalla chitarra solista di Mario Percudani (Hardline, Hungryheart), il quale mette in atto uno scambio di fraseggi con Dale nel finale del pezzo.

Il testo di “Every man I used to be” rispecchia invece il lato più divertente e irriverente dell’artista che in questo caso fantastica su alcuni comportamenti che non appartengono al suo carattere ma che avrebbe voluto avere in alcune situazioni della vita di tutti i giorni.

Così come il brano in questione, tutto l’album Handle With Care è un potente mix di rock radiofonico, americana, blues e new country, mescolati insieme con un distintivo tratto personale. Un repertorio di canzoni originali dove la chitarra elettrica la fa da padrona, lasciando comunque spazio a ballate intense ed emozionanti, sprazzi di groove, testi intimi e melodie coinvolgenti.

Tutti questi elementi sono stati elaborati dalla produzione di Mario Percudani , mentre l’intera realizzazione del disco è avvenuta nello studio di Tanzan Music avvalendosi della collaborazione di diversi musicisti.

“Handle with Care” vuole raccontare con uno sguardo sincero e romantico la vita, non molto tranquilla, di Dale e la sua visione del mondo odierno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.