CUT + ELM live al Caseificio La Rosa

Sabato 21 Aprile 2018 all’Associazione Culturale Caseificio La Rosa suoneranno due gruppi che per la prima volta condivideranno il palco (www.facebook.com/events/2142883069332036/)

> ELM [rock/noise – Cuneo] elmcult.bandcamp.com/
> CUT [blues punk / noise – Bologna] (soundofcut.bandcamp.com/)

Evento Riservato ai soci / Tessera vitalizia 5 Euro

Ingresso a sottoscrizione 5 Euro / Gratuito per i nuovi tesserati

Apertura porte: 22.30
Inizio concerti: 23.00

Dove:
Associazione Culturale Caseificio La Rosa
via Romana 200/1 Poviglio (RE)
Sul navigatore impostare: “Associazione Culturale Caseificio La Rosa”
www.caseificiolarosa.org

Informazioni:

Elm

Da un luogo dimenticato da Dio da qualche parte nel Nord ELM raccontano le loro storie usando linguaggi e immagini della American Bible Belt, terra di ossessivi predicatori e squallido moralismo, culla di perdenti irriducibili e alienazione.Tra Jim Thompson e Marc Augè, come due facce della stessa medaglia. ELM vi dà il benvenuto nelle deliziose periferie abbandonate dell’Italia. ELM è solo un’altra rock band di Cuneo, TX. Get used to it.

Label: Bronson Recordings

Cut

Sono una rock band di Bologna, in Italia. Formatisi nel 1996, i CUT hanno pubblicato sei album in studio, un LP live e split 7 “con Julie’s Haircut e Settlefish. A febbraio 2017, hanno pubblicato il sesto album in studioi. Il loro nuovo disco, Second Skin, include contributi di Mike Watt (Minutemen, FIREHOSE, Iggy & The Stooges), Stefano Pilia (la band di Rokia Traoré, In Zaire e Il Sogno Del Marinaio di Mike Watt) e molti altri. Dall’uscita dell’album, la band ha girato ininterrottamente in tutta Italia, Europa e Regno Unito. La loro musica è stata descritta dalla webzine britannica Pennyblackmusic come “John Lee Hooker bloccato in una camicia di forza postpunk”: i CUT non hanno ancora smentito quella definizione. Label (co-production): Area Pirata, Dischi Bervisti, Antipop, Bare Bones Productions

Caseificio La Rosa è un’associazione culturale no profit, apartitica ed autogestita che opera in ambito culturale e di intrattenimento. L’obiettivo principale è condividere, diffondere e promuovere cultura slegata dalle tendenze dominanti, in un contesto libero da logiche di mercato. Le persone impegnate nella gestione/organizzazione dell’Associazione sono volontari e tutti i ricavati delle iniziative vengono reinvestiti per realizzare altri eventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.