>>COLLETTIVO GINSBERG: è uscito “Tropico”

Dopo tre anni di silenzio la band romagnola è ora in uscita con il nuovo e visionario album “Tropico“, un insieme di musiche che danno l’idea di un viaggio oltre l’orizzonte.

La band romagnola per questo lavoro inizia da una “visione” che consiste nel far cantare, ma soprattutto ballare e divertire la gente. Un viaggio intrapreso dopo circa tre anni di silenzio che vuole riscoprire e interagire con un mondo nuovo e vuole essere un inno alla natura, quasi come un rito antico. “Tropico” dà l’idea di un luogo privato dell’animo umano e di una luce oltre l’orizzonte. Questo insieme di visioni è anche dato da una varietà musicale, il disco infatti è un percorso che tocca svariati generi come mambo voodoo, funk, esotismo ed influenze mediterranee, rhythm and blues, ritmi dell’Africa Nera fino ad arrivare alla scena nostrana Anni ’60. Da segnalare la presenza di tre testi di altri autori: due poesie dialettali “Metti che” / Mett di Raffaello Baldini e “La notte del mondo” / Int La Nota De Mond di Aldo Spallacci ed il terzo “Danza macabra” ad opera di Andrea Mandolesi.

L’uscita dell’album è stata anticipata a giugno dal singolo Primavera Mambo e, inoltre, il 24 settembre la band ha presentato in anteprima e dal vivo l’intero disco presso il MIC – Museo Internazionale della Ceramica di Faenza in occasione del MEI 2016.

Tracklist:
1. Con due monete
2. Metti che
3. Primavera mambo
4. La strada dei mulini a vento
5. Portami con te
6. Lingua di luna
7. Nella notte del mondo
8. L’estate di San Martino
9. Visioni a colazione
10. Danza macabra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.