Crea sito

Carola – Dimensioni

Carola Negro, in arte Carola, è una cantante pop pugliese nata nel 1996. La passione per la musica è il fil rouge di tutta la sua vita. Determinata e con la costante voglia di migliorarsi, Carola si è fatta notare partecipando a diversi concorsi locali e nazionali. Non solo, la sua musica è arrivata a una fetta di pubblico importante anche grazie agli innumerevoli spettacoli live in piazze e locali.

La sua vita cambia nel 2016 quando incontra il maestro e producer Klavier (Simone Giuri). I due diventano una squadra inseparabile e nel 2017 fanno uscire il primo inedito di Carola: “Ci sono io”.

Dal 2018 al 2020 collabora con Matteo Tateo dell’etichetta discografica “Il suono del successo – music production”. Carola incomincia a pubblicare i primi singoli riscuotendo un grande successo: “Tempo perso” (2018), “Rimani qui” (2019), “A meno di te” (2020).

Nel frattempo nel 2019 Carola e Klavier salpano e decidono di portare la loro musica sulle navi da crociera. In questa esperienza Carola sperimenta i propri brani e i grandi successi in diverse lingue. Il 10 novembre 2020 esce “Buco Nero”, una piccola svolta dal punto di vista di sound.

Il brano ha riscosso subito un gran successo tra il pubblico e gli addetti ai lavori. In questo periodo di pandemia Carola non si è mai fermata e ha deliziato il proprio pubblico con due live streaming, organizzati dal MEI e da Puglia Music.

Da lunedì 8 febbraio fuori su tutte le piattaforme digitali “Dimensioni”, il primo EP di Carola. Quattro brani che si muovono tra sound chill, trap e pop creando quella giusta armonia che porta l’ascoltatore a viaggiare attraverso altre dimensioni, tra luoghi reali e astratti.

“Dimensioni” racconta, attraverso quattro brani, sentimenti, emozioni e quei pensieri che a volte ci tormentano. Un viaggio intimo e introspettivo nella psiche della cantante.

Ascoltando “Dimensioni” ci si perde nelle emozioni. La voce di Carola è ipnotica, forte e piena di energia. La sua forza e la sua determinazione non lasciano indifferente l’ascoltatore.

In questo EP Carola si mette davvero in gioco. Sperimenta sound diversi senza perdere il proprio fil rouge e mette a nudo le sue emozioni. “Dimensioni” è un EP in cui molti di noi potranno rispecchiarsi.

Recensione dell’ep “Dimensioni”:

“Limite” si caratterizza per questo refrain magnetico che si accompagna con tappeti sonori ambient e con beat trap. Il cantato di Carola è tanto espressivo e la sua estensione vocale è proprio niente male. Il chorus attira tanta attenzione. Come non notare quel basso rombante che conferisce al sound tanta potenza. “Occhiaie e lentiggini” ci porta un piano incantevole in esordio con un pezzo di musica leggera italiana che si fonde con impressioni electro tanto mentali. “Occhiaie e lentiggini” ci fa capire che la capacità di scrittura di Carola è proprio encomiabile. Stesse parole possono essere usate per il songwriting come anche per “Buco nero” del quale già abbiamo parlato in precedenza. Ci stupisce tanto questo singolo per il suo flow tanto travolgente su sonorità trap non marziali ma tanto accattivanti. È il migliore della serie a nostro giudizio. “Daolasa” conclude il tutto: una canzone simile a “Occhiaie e lentiggini”, sembra la sua gemella complementare.

Di Carola oltre alla capacità di scrittura e al songwriting colpisce l’alto livello tecnico. Loudness da paura, una produzione da manuale. Stesse parole anche per il mixing. Come non notare lo straordinario appeal che riesce a scatenare questa artista che per noi può presentarsi a Sanremo come anche in altri contesti. Riferimenti musicali? Ci viene da pensare ad un misto quantomeno anomalo tra CRLN, Elisa ed Annalisa anche se sinceramente trovo Carola unica ed inconfondibile con suo timbro, con la sua immensa capacità espressiva che riesce a trasmettere con la sua voce. Struggente, davvero struggente a tratti…