Crea sito

CAPOBRANCO – In Dipendenza

I CAPOBRANCO sono un gruppo di Padova fondato nel 2012. Hanno alle spalle un interessante trascorso. Sono passati dalle prime esibizioni pubbliche, all’uscita del loro primo singolo “Re di Carta”, arrivando a suonare 40 concerti alle Canarie. Nel 2016 esce con Jetglow Recordings, “Il grande zoo“, secondo lavoro che rappresenta una crescita per i CAPOBRANCO in termini di sound. Un’impronta decisamente Rock con sfumature Funk. A maggio 2018 la band si affida a Steve Albini per registrare il terzo album anticipato dai due singoli “Indiependenza” e “Fuori dal Tempo”.

“In Dipendenza”

“In Dipendenza” è il terzo album dei CAPOBRANCO uscito il 31 Gennaio 2019 con Jetglow Recordings. Come suggerisce il titolo stesso, l’album ci invita a riflettere tra il concetto di “in dipendenza” da qualcuno o qualcosa ed indipendenza intesa come la ricerca di libertà. Un album ricco di contenuti, che non manca di stile. E a chi potevano rivolgersi se non a Steve Albini?! Leggenda nel panorama artistico Rock che ha prodotto i Nirvana, Foo Fighters, Pixies e P J Harvey.

“Indiependenza” è il brano di apertura che parla del fenomeno Indie che in realtà non ha niente a che fare con l’Indie proposto dal mainstream. Le tematiche trattate sono in generale quelle delle debolezze del genere umano. Il tempo scorre mentre ci fossilizziamo su cose futili, ci buttiamo sull’alcol cadendo “In Dipendenza”, vittime di un sistema che ci tira a fondo. Dobbiamo in “Silenzio” trovare, dentro di noi, le emozioni vere senza perderci d’animo e crederci sempre, liberandoci dalla “Dipendenza” dei vizi.

Personalmente lo interpreto come un “ululato” che vuole svegliarci fuori e farci ragionare, accettando il bello e brutto della vita, senza rifugiarci in cose o persone per compatirci e tirare avanti. Un manifesto a ricercare la libertà. Un album dalle varie sfaccettature, ironico, arrabbiato e riflessivo; una produzione analogica accompagnata da un pizzico di follia compositiva. I messaggi arrivano chiari e diretti raccontati con un velo di sarcasmo, in pieno stile CAPOBRANCO! Un sound tecnico con un groove interessante e forte ritmica con richiami Funky, che vedo bene in un contesto live. Unico consiglio per le future produzioni: puntare su un suono più fresco e radiofonico, che arrivi anche a chi non conosce il genere, senza perdere la vostra autenticità. Voto 7/10.

In dipendenza: 2019, Jetglow Recordings
Durata: 31:14

Formazione:

Alex Boscaro – voce e chitarra

Valerio Nalini – basso e voce

Enrico Carugno – batteria

Link Facebook: https://www.facebook.com/icapobranco/

Link Youtube: https://youtu.be/rCwsdLOt-6g