Crea sito

Bye Bye Japan: il nuovo video “I NEED TO SLEEP”

Il video di “I need to sleep” è stato concepito sin dall’inizio per essere strettamente intrecciato col precedente “Crickets”. A curarne la regia è sempre Sonia Ferracane, sostenuta questa volta dalla crew Music Wave.

Mentre “Crickets” è stato pensato come un video comunque solare, in quest’ultima uscita i Bye Bye Japan mettono a nudo la propria immagine più scura e notturna. L’insonnia cronica che affligge il bassista e compositore Massimiliano Amoroso viene idealizzata nel video come una visione distorta del giorno. La chimica si dimostra inutile, così il protagonista (Giovanni Garofalo) si trova catapultato nella notte che vive dei suoi stereotipi, legata a doppio filo com’è con personaggi loschi, situazioni pericolose, frequentazioni occasionali.

La notte come contraltare del giorno operoso e limpido, in un’allucinata sequenza di azioni e reazioni che guidano il personaggio fino ad un altro giorno da vivere con fatica (immaginiamo). L’unico momento di “tregua” e di pace interiore con la vita, pare proprio diventare il momento dell’alba. Quel confine, neanche poi troppo ideale, in cui per un momento tutto si placa e la vita può regalare la gioia di riascoltare una canzone degli stessi Bye Bye Japan di fronte al meraviglioso mare di Sicilia. Il protagonista da le spalle alla notte e guarda le prime luci di un giorno nuovo, con speranza, ma anche con un po’ di rassegnato fatalismo. Sul finale, l’incrocio strategico che già abbiamo visto con la protagonista del primo video (Alice Alagna). I due si scontrano, l’intreccio si compie, la notte vs il giorno… il mistero del ciclo della vita stigmatizzato nel sorriso enigmatico di lei. La storia è conclusa qui? Continuerà? Non lo sapremo mai, sempre che non esca un nuovo video a chiarircelo.

I NEED TO SLEEP – credits:
Musica: Massimiliano Amoroso – Testo: Fabrizio Mascali
Prodotto da: Paolo Mauri & Bye Bye Japan
Recording: Paolo Mauri presso Creaking Woods Studio, Palermo
Mix & Master: Paolo Mauri presso pm0db Studio
Produzione Video: Music Wave & Bye Bye Japan
Regia: Sonia Ferracane

BYE BYE JAPAN:

I Bye Bye Japan, prima che una band, sono la prova provata che l’impossibile a questo mondo non esiste. I singoli membri, animati da gusti ed esperienze di vita diversissime, probabilmente non si sarebbero mai incontrati, mai presentati, mai frequentati. Ma il vessillo della “Japanneria” li ha portati a condividere con coraggio e abnegazione un viaggio meraviglioso, fatto di amicizia disinteressata ed un amore per la musica viscerale, dove lo scambio delle singole esperienze è alla base di tutto. Diversissimi per età, estetica ed etica personale, trovano però nell’espressione della band un loro bizzarro equilibrio. Si fosse in un film di Tarantino, sarebbero i 4 nerd dalle diverse peculiarità a cui riesce un improbabile colpo alla banca più blindata del Paese. Dediti ad un rock noise che attinge dalla tradizione newyorkese e dalle sinistre ombre del CBGB, si muovono incauti sul terreno di un’espressività comunque attenta alla scrittura di melodie personali, cadenzate da ritmiche serrate e disinibite.

Fermi nella risoluzione di non dare nulla per scontato, si divertono come matti all’idea di suonare, fuori contesto, la loro NO-WAVE nei contesti più disparati. L’unico intento è un divertimento smodato nel suonare musica che, se non fosse firmata da loro, probabilmente vorrebbero ascoltare. Seguaci di band quali Velvet Underground, Sonic Youth, Yeah Yeah Yeahs, Dead Weather, Kills, Joy Formidable, Duke Spirit, Wolf Alice e altri, cercano comunque di non scimmiottare nessuno, cercando con indiscreta tenacia di creare una via personale nel vasto panorama dell’Alternative Rock.

In tre anni hanno pubblicato una demo e due 45 giri in vinile, uno dei quali registrato da Paolo Mauri (produttore della prima ondata di alt-rock italiano e dei capofila Afterhours). Al momento sono impegnati nelle pre-produzioni del loro primo album presso lo studio The Cave di Daniele Grasso.

LINE UP:

Kimberly Mangano – Voce
Fabrizio Mascali – Chitarre
Massimiliano Amoroso – Basso elettrico
Andrea Tascone – Batteria

GENERE: Alt-Rock/Pop-Noise

CURRICULUM

– Semifinalisti Arezzo Wave Lazio 2015 e Arezzo Wave Sicilia 2016
– Vincitori Satisfactor 2015 (the MOB, Palermo)
– Vincitori PREMIO Speciale Vittek nell’ambito del contest “Le migliori canzoni le aiuta la Fame” (La Fame Dischi, Perugia)
– Vincitori PREMIO Speciale D-CAVE nell’ambito del contest IndieConcept 2017 (Catania)
– Finalisti Marte Live (nazionale) 2017, Planet di Roma
– Finalisti Sanremo Rock (nazionale) 2018 (ancora in gara per la vittoria finale), Teatro Ariston di Sanremo

CONTATTI:

Facebook: https://www.facebook.com/ByeByeJapan/
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC7wGhtBAOQGGSaHVcDiCJqA
Spotify: byebyejapan
Soundcloud: https://soundcloud.com/byebyejapan/
Instagram: https://www.instagram.com/bye_bye_japan/

Per contatti: [email protected]