Bohemian Karma – Delorean

I Bohemian Karma sono tornati! Dopo più di dieci anni di pausa, il power trio è tornato in pista con un bravo rock indimenticabile “Delorean“. Il singolo anticipa l’uscita dell’EP previta per il 2022.

Il titolo del singolo è un chiaro riferimento al film “Ritorno al Futuro” dove la Delorean è la vera protagonista, ovvero la macchina in grado di viaggiare avanti e indietro nel tempo. Il voler volare in un altro periodo storico è alla base del nuovo brano dei Bohemian Karma. In fondo in questo momento, chi non vorrebbe una Delorean come quella di Marty McFly?

Un brano dal sapore nostalgico, ma che esplode di rabbia nel ritornello. Una rabbia dovuta all’impossibilità di cambiara la situazione che stiamo vivendo. Si tratta di un singolo molto attuale, ma che non ha tempo. In tanti momenti della nostra vita potremmo sentirci come i Bohemian Karma in “Delorean”.

Il singolo è nato in modo istintivo, quasi prepotente. Presa in mano la chitarra è nato da sé, in un certo senso. Forse erano solo il momento e lo stato d’animo giusti. È un brano nostalgico, anche da qui deriva il titolo DeLorean. Chi non vorrebbe tornare ad un periodo felice e spensierato? Per il sound abbiamo fatto un passo indietro. È abbastanza classico, quasi grunge. La chitarra è protagonista e, volutamente, abbiamo cercato di essere semplici, diretti, quasi come se ascoltandolo si avesse la band di fronte, che suona“, così la band descrive il proprio brano.

“Delorean” è nostalgia e voglia di cambiare la realtà. In un sound rock i Bohemian Karma mettono in musica un sentimento che in questi ultimi anni siamo in molti a condividere.

Recensione del singolo:

“Delorean” mostra un sound tra grunge ed alternative rock in salsa italiana: come non pensare a band come Verdena, Marlene Kuntz o Afterhours…. Ci piacciono tanto quelle “pause sonore” così morbide, soffici che si contrappongono con schitarrate potenti, colme di distorsione. I versi ripetuti poi scatenano tanto appeal e sono seguiti da un solo di rilievo che sembra essere una sorta di imprimatur, di sigillo finale.

Se “Ritorno al futuro” fosse stato girato in Italia forse “Delorean” sarebbe stata nella sua colonna sonora. Immaginate un film alla Gabriele Mainetti con una storia alla “Ritorno al futuro”, una sorta di esemplare di brat pack italiano con la bella di turno che viene finalmente conquistata dal nostro “paladino nerd/sfigato”.

Quando il mondo intorno a noi veramente non ci piace il “via da qua” cantato magari è proprio quello che serve…come fa Enid in “Ghost world” del 2001…prendete quell’autobus o la “Delorean” e provate ad andare “via da qua”….magari con l’immaginazione….

Web links:

https://www.facebook.com/BohemianKarmaBand

https://www.instagram.com/bohemian.karma.band/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *