Crea sito

>>Blood Moon Hysteria – Crimson Sky

Blood Moon Hysteria è una band atmospheric metal proveniente dalla Norvegia. Tale band il 16 di giugno ha pubblicato l’EP dal titolo Crimson Sky con la casa discografica WormHoleDeath.

Runar Beyond ha scritto tutta la musica e le canzoni e suona la maggior parte degli strumenti: chitarra, basso, mellotron e organ. Fredrik S. suona il piano e Leo è alla batteria. La loro musica è davvero vibrante e molto emozionante con i suoi suoni alquanto cupi e deliranti. Blood Moon Hysteria è una canzone alquanto tenebrosa. Un riff di chitarra alquanto rock attraversa questa canzone.

C’è tanto tormento e tanta passione in questa band e lo possiamo vedere da Paranoia, primo pezzo di questo EP. E’ una canzone piena di veemenza e vigore e trasmette anche tanto impatto. Runar Beyond offre un cantato alquanto straziante e lancinante. C’è un’irruenza incredibile in Blood Moon Hysteria dove i suoni spesso sono tanto distorti. Paranoia si presenta come una canzone densa di tetraggine e di tormento, una canzone che porta la mente in un abisso senza redenzione.

Crimson Sky, che da il titolo all’EP, è piena di luce e speranza, una canzone alquanto preziosa e colma di malia e fascino. Labyrinth è un prezioso gioiello sonoro da assaporare pian piano, un gioiello di rara fattura che mostra, anche esso, un mondo sonoro alquanto dark attraversato da pulsioni irrazionali irrefrenabili. Change è densa di malinconia, come le altre canzoni di questa band norvegese. E’ una canzone che porta la mente in una dimensione oscura dove entrano bagliori sonori di una luce soffusa e anche tanto opaca.

Non è tanto facile descrivere questo EP alquanto criptico, enigmatico. Bisogna ascoltarlo più volte come abbiamo fatto noi e bisogna gustarlo fino all’ultima nota nella sua incredibile bellezza. Blood Moon Hysteria è sinonimo di un viaggio abissale in un antro di meraviglie dal fascino inebriante, un viaggio in una “caverna sonora” dove arrivano anche luci scintillanti e dorate.

pagina facebook