Crea sito

Blindur: La Isla de Encanta della Mozzarella session

Dopo 3 anni in giro tra Italia e Europa per un totale di circa 250 concerti, dopo aver condiviso con tantissimi artisti il palco, da Damien Rice a Niccolò Fabi, dai Tre Allegri Ragazzi Morti a Cristina Donà, da Calcutta agli Zen Circus, è stato naturale per i Blindur pensare di mettere su un lavoro basato sulla condivisione e sulle amicizie nate lungo la strada. Quindi con molta spontaneità e tra un un live e l’altro, i Blindur si sono ritagliati del tempo per fissare in studio alcune delle canzoni che avevano precedentemente suonato dal vivo con artisti diventati poi veri e propri amici: “ovviamente ad ogni incontro musicale fatto ha sempre corrisposto una mangiata di mozzarella nostrana che, noi Blindur, usiamo per sancire ufficialmente l’inizio di una fratellanza musicale. Considerata la nostra proverbiale irriverenza e lo spirito con cui tutto questo è nato e cresciuto, non c’era nome più appropriato di “Mozzarella session” per intitolare questa raccolta di canzoni, che sono per noi la celebrazione della strada, della festa che abbiamo portato e che di palco in palco ci ha accolto”.

La degustazione di “Mozzarella Session” prevede:
“Please, Please, Please, let me get what i want” feat. Daniele Ruotolo (malmo) & Joseph Foll;
“Anima Latina” – feat. Luca Romagnoli (Management del dolore post operatorio);
“Old friends” feat.  Roberto Dell’Era & Xabier Iriondo (Afterhours);
“Occhi bassi” feat. Enrico Molteni (Tre Allegri Ragazzi Morti);
“La Isla de Encanta” feat. Espana Circo Este;
“Untitled 0”;
“Lazzari felici”.

Ascolta su Spotify “Mozzarella Session