BIRØ – il NUOVO SINGOLO “Salire Giù”

“Salire giù” è il nuovo brano di BIRØ disponibile da oggi 6 marzo su Spotify e tutte le principali piattaforme streaming per Vetro Dischi / A1 entertainement.

BIRØ è un cantautore classe 1990 originario di Varese. Un progetto che mira a coniugare testi propri della tradizione cantautorale italiana con la musica elettronica e a raccontare storie attraverso musica e parole. I suoi brani raccontano eventi legati tra loro e come le pagine di un libro seguono uno sviluppo cronologico.

Dopo la pubblicazione di “Incipit”, il suo primo EP ufficiale, BIRØ si è fatto conoscere al grande pubblico con un fortunato tour che ha avuto appuntamenti importanti come il Mi Ami 2017 e il Collisioni Festival riscuotendo ottimi feedback di pubblico e critica, candidandosi di diritto quale nome su cui puntare per il futuro.

“Salire giù” è il suo nuovo singolo che anticipa la pubblicazione del suo primo album “Capitolo 1: La Notte”, la cui uscita è prevista per il 22 marzo. Un brano in cui BIRØ mette a nudo tutta la sua fragilità, una debolezza che è fatta di dipendenze, una necessità di staccare dal mondo esterno per poter tornare ad una stabilità tanto desiderata.

“Salire Giù è una canzone che parla delle dipendenze, in questo caso è una dipendenza dall’alcool, ma più in generale parla di un appiglio a cui aggrapparsi. Per quanto a volte poco solido è comunque qualcosa che fa stare meglio anche se non sempre è la cosa migliore”

Il brano è stato composto ed arrangiato dallo stesso BIRØ in collaborazione con Mattia Tavani dei Belize e Giacomo Zavattoni di RC Waves che ha anche prodotto e mixato il brano.

Vetrodischi è un’etichetta indipendente di musica italiana, di base a Milano. Nel contesto della complessa e variegata scena musicale in cui ci troviamo, Vetrodischi si inserisce come una realtà fresca e alternativa, il cui scopo principe è individuare artisti e progetti con idee forti ed originali, affiancandoli passo passo nella realizzazione di un prodotto che esprima nel modo più sincero possibile l’identità dell’artista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.