>>Ant Lion – A COMMON DAY WAS BORN

Ant Lion è un ensemble di quattro polistrumentisti: Stefano Santoni (produttore artistico, in questa formazione prevalentemente al basso), già produttore e fondatore di Kiddycar e Sycamore Age; Isobel Blank (voce), artista eclettica e cantautrice; Simone Lanari (chitarra), produttore e componente dei Walden Waltz; Alberto Tirabosco (batteria), il più giovane, già attivo in formazioni punk hardcore. System failure ha ascoltato il loro disco dal nome A COMMON DAY WAS BORN e queste che seguono sono le nostre considerazioni a riguardo.

Ant Lion propone un alternative rock burlesco, da cabaret, un alternative rock che si presenta come fusione eccentrica tra diversi generi musicali: punk, wave, jazz-rock, progressive, trip hop etc. Il loro sound, tra l’altro, esprime ansia, parossismo ed esasperazione. Allo stesso tempo esprime anche tanta energia ed adrenalina. È una “creatura” di difficile catalogazione. È anche un sound intellettuale, un sound che mira al colpo di scena, che mira a stupire l’ascoltatore, di sicuro, su questo non c’è nessun dubbio.

Riguardo le loro canzoni, ne citiamo diverse che ci hanno colpito di più. Per esempio ci ha colpito tanto la spasmodica No belly con il suo ritmo drum and bass. Con Last of night, invece, pensiamo ai Radiohead di alcune canzoni: Last of night è una canzone di grande profondità, una canzone alquanto evocativa.

A nostro giudizio Nap è la migliore traccia di questo disco, un disco dal sound eterogeneo e complesso, un sound fremente e appassionante come possiamo appurare in Nap, un sound assolutamente “innovatore” nell’underground italiano. Altra perla di questo disco è Ashtray’s Anarchy, una canzone convulsa, nervosa, febbrile, come tanta musica di questa band. In Ashtray’s Anarchy Isobel Blank offre giochi vocali stupendi, come altrove in questo disco. Spring doesn’t fall, poi, ci porta sferzate sonore taglienti e ruggenti.

L’alternative rock di Ant Lion è anche experimental rock e ci porta la mente a formazioni tipo Mr. Bungle o anche a Frank Zappa di alcune canzoni. Come non citare anche Chroma Drama, una band di cui abbiamo parlato tanto su questa webzine, band che ha molte cose in comune con Ant Lion. Inoltre, il cantato di Isobel Blank spesso di fa pensare a Portishead.

Ant Lion ci offre un alternative rock criptico, enigmatico, per tanti suoi tratti. Ant Lion sa come sbalordirci con effetti speciali di grande maestria, effetti speciali mirabolanti. Le loro sono esternazioni sonore spesso frenetiche e pungenti ma anche piene di tanta passione e sensualità.

pagina facebook

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.