Crea sito

Andrew Showgun – New Love

Andrew Showgun, nome d’arte di Andrea Beretta è un dj producer con anni di esperienza nel settore, ma solo nel 2021 ha deciso di mettersi di nuovo in gioco pubblicando la sua musica.

Andrea Beretta nasce nel 1994 in provincia di Milano. La musica è filo conduttore della sua vita. La sua carriera è iniziata con piccole esperienze in gruppi pop rock, ma la sua strada era un’altra. Andrea è affascinato dalla produzione e dall’arrangiamento. Intraprende così gli studi di Music Production ed ottiene il Bachelor EQF6 presso la University of Bedforshire.

Una volta terminati gli studi inizia la sua carriera di Docente di Produzione Musicale presso l’accademia 4CMP e ghost producer. La voglia di mettersi in gioco musicalmente è forte, così nel 2020 firma un contratto con l’etichetta discografica LAS MUSIC RECORDINGS per la realizzazione del suo primo brano.

Il 15 gennaio 2021 è uscito “New Love”, il primo singolo di Andrew Showgun. Dopo una lunga avventura tra band pop rock e insegnamento, il dj producer si è messo in gioco ed è nato così il suo primo brano.

New Love parla di un momento della vita che tutti hanno passato, una relazione d’amore in cui l’emozione e le sensazioni di un tempo hanno ormai lasciato posto all’abitudine e alla noia. New Love è un canto disperato di una persona che si rende conto che il proprio partner ha ormai perso ogni stimolo nella relazione e lo prega di ricordare tutte le emozioni provate quando l’amore era ancora fresco“, con queste parole Andrew descrive il proprio brano.

Dal lato tecnico è stato fatto un lavoro eccelso: il sound risulta nitido, imperioso, squillante. Bello il refrain in ingresso sul quale subito si innesta il beat tra kick duro, basso e hi hat accompagnato dalle linee melodiche catchy della voce femminile. Un beat decisamente corposo che si accompagna con una voce suadente, quindi.Voce e melodia si abbracciano alla perfezione creando un’esperienza unica per l’ascoltatore. La voce è tanto in armonia con i tappeti sonori ed è bello il contrasto col beat, congegnato ad arte per sostenere come un architrave il cantato ammaliante. Come non notare pure i bridge che rendono l’incedere del brano più stimolante e ricco. Il chorus poi attira tanta attenzione per un pezzo che sembra mettere insieme trap ed edm, un pezzo straordinariamente fresco e contemporaneo….