Crea sito

Andrew Hurth – Real

Andrea Cavallo in arte Andrew Hurth, nasce a Latiano (Br) l’8 agosto 1995. È un produttore discografico e disc jockey italiano. Inizia il suo percorso di produzione con un vecchio e lento pc nella sua piccola cameretta, gli inizi sono duri e pieni di imprevisti e difficoltà.

Nel 2015 si trasferisce a Reggio Emilia, dove da vita a nuovi progetti entusiasmanti portando con se il calore della Puglia, caratteristiche fondamentali dei suoi pezzi dance. Nel corso degli anni inizia a collaborare con artisti internazionali, dal Canada, Australia e Stati Uniti, con il suo terzo singolo “Around Town”, brano estivo fresco e che ha avuto riscontri positivi sui social e in alcune radio locali che hanno deciso di metterlo in rotazione.

Da lì in poi ha premuto sull’acceleratore e dopo qualche difficoltà iniziale di promozione ed economica, da vero artista indipendente viene invitato in Riviera Romagnola da Radio Immaginaria che lo supporta e attraverso un live e diverse intervista pubblicate, lo aiutano a diffondere i suoi valori di introspezione, amore e solidarietà. Insomma un percorso tra “alti e bassi”, tra suoni energici, caldi ma anche più tiepidi.

Andrew Hurth nel 2019 completa il suo quarto singolo “Real” con la bellissima voce di Matt Sky, cantante di Bristol e viene rilasciata da Yeiskomp Records, label olandese supportata da artisti internazionali e che gode di una buona reputazione.

Il brano dance/pop, parla di come la realtà a volte possa diventare difficile per noi e di quanto, proprio in quei momenti sia importante non perdere di vista la realtà e se stesse, mantenendo sempre il cuore pulsante. Un mix tra dance e pop, con una delicata armonica è il mood perfetto per definire questo artista, che tra un sorriso e l’altro, cerca di arrivare al cuore di chi lo ascolta. Perché, sì come direbbe Benny Benassi, “l’importante non è essere troppo bravi, ma saper arrivare al cuore di chi ti ascolta”.

Recensione del singolo:

“Real” esordisce con cantato abbastanza leggero accompagnato da un beat lieve e da un piano, tutto questo con synth in sottofondo. Poi arrivano vari refrain electro che arricchiscono l’incedere della canzone e suscitano tanto appeal nell’ascoltatore. Il chorus pure scatena tanto appeal per un pezzo tanto ballabile, un pezzo dal songwriting semplice e di impatto e dalla produzione sonora notevole. Le melodie soft come pure la ritmica sono il tappeto sonoro opportuno per far risaltare la stupenda voce di Matt Sky che impreziosisce il tutto. Insomma, un pezzo da club che può accompagnare tanti momenti spensierati e gioviali della vostra vita…

Il singolo è presente su youtube con un lyric video:

Web links:

Facebook: https://www.facebook.com/andrewhurthmusic/

Sito: https://www.andrewhurth.com/

Instagram: https://www.instagram.com/andrewhurth/

Spotify: https://open.spotify.com/artist/3xNl0okCbNL7zjCimADVJ5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.