>>12 Novembre, Lanificio 25 ed Intolab presentano: MARTA SUI TUBI

Lanificio 25 ed Intolab, in collaborazione con Ufficio K, si preparano ad un’imperdibile esclusiva in Campania: si tratta della tappa conclusiva di un lungo tour, quello che va sotto il nome de “LoStileOstile”, il sesto ed ultimo disco di Marta Sui Tubi. Saldamente al centro, da anni, della scena musicale indipendente in Italia, la band con Giovanni Gulino alla voce, Carmelo Pipitone alla chitarra e Ivan Paolini alla batteria, torna a far parlare di sé con un disco fuori dagli schemi: ancora una volta, l’estraneità dai diktat di mercato fa di Marta Sui Tubi una tra le formazioni più originali e, forse per questo, anche più longeve. Sabato 12 novembre, dunque, la potenza espressiva di voce e chitarra unitamente alla solidità della batteria risuonerà tra le mura dell’ex lanificio borbonico di Napoli. A seguire, la selezione musicale di Erre (aka Carlos Valderrama). Ingresso 12 euro con tesseramento gratuito.

LOSTILEOSTILE è il nuovo esplosivo disco dei Marta sui Tubi, il sesto della loro carriera. Il disco esce a tre anni dal precedente “Cinque, la luna e le spine” e contiene tredici canzoni eterogenee, potenti, delicate, emozionanti, fuori dagli schemi. Un concept album con al centro il tema dell’incontro, del confronto; con l’amicizia, l’amore, la morte, gli stati d’animo, l’ignoto, il futuro, la fuga. La rinnovata visione delle potenzialità di voci, chitarra, batteria e synth porta la loro musica verso un sound che tiene conto della strada percorsa sino ad ora, attualizzandone le forme e confermando lo spirito indomabile e controcorrente, sempre.

La potenza espressiva e dirompente della voce di Giovanni Gulino, la visionarietà della chitarra di Carmelo Pipitone, capace di carezze come di frustate improvvise, la solidità della batteria di Ivan Paolini fanno de LOSTILEOSTILE una nuova frontiera abbattuta da parte di una band che ha fatto della estraneità dai canoni prefissi il proprio inconfondibile marchio. All’interno del disco anche un’inattesa ospite, Gigliola Cinquetti, che canta insieme a Gulino nell’ispirato brano “Spina Lenta”. Prodotto dagli stessi Marta sui Tubi e concepito a Milano, con la libertà e condivisione di idee garantite da una campagna di crowdfunding di grande successo e mixato dalla sapiente mano di Loris Ceroni, LOSTILEOSTILE è un disco che mette i MARTA SUI TUBI saldamente al centro della scena musicale italiana come una delle formazioni più originali e creative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *